INIZIO ANNO SCOLASTICO 2020/2021

  • 06/08/2020

Carissimi genitori,

con la presente vi comunichiamo che anche la nostra scuola riaprirà il giorno 14 settembre 2020.

Adeguandoci alle indicazioni fornite anche con le linee guida da ultimo approvate il 31 luglio 2020 dal Ministero dell’Istruzione con gli altri Ministeri competenti, le Regioni e l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI), garantiremo la frequenza a tutti i bambini iscritti, anche per coloro che frequentano per la prima volta nell’anno scolastico 2020/2021 (nuovi inserimenti).

Se qualche famiglia intende ritirare il figlio dall'asilo è pregata di comunicarlo URGENTEMENTE attraverso l' e-mail della scuola ( asilovittorioferrero@tiscali.it ), al fine di definire in tempi brevi gli elenchi definitivi delle sezioni di appartenenza.

Per garantire questo risultato non saranno pochi gli sforzi richiesti alla nostra realtà scolastica, fra cui la realizzazione di una nuova sezione e la creazione di nuovi spazi in cui suddividere gli allievi.

Con il presente comunicato forniamo le prime indicazioni, su come verrà affrontato il rientro a scuola cui seguiranno, ai primi giorni di settembre, una serie di incontri in presenza divisi in base alla classe di frequenza, cui sarà invitato un genitore per ogni bambino (od in sua sostituzione soggetto munito di specifica delega), proprio per esaminare assieme le novità introdotte.

Per assicurare una adeguata riapertura della scuola, sarà fondamentale costruire un percorso, attraverso un patto di alleanza educativa, finalizzato alla riduzione del rischio e con lo scopo prioritario di semplificare l’adozione delle misure di contenimento per evitare casi di contagio e limitarne l’impatto sull’intera comunità scolastica.

Per esempio ed in tale ottica di collaborazione, in caso di sintomatologia sospetta di COVID-19 sia del minore stesso che di un componente del nucleo familiare o convivente, gli stessi non dovranno accedere alla scuola dell’infanzia.

A tale fine, verrà promosso l’auto-monitoraggio delle condizioni di salute del minore e del proprio nucleo familiare, dei genitori e degli accompagnatori.

Inoltre, per evitare rischi di contagio non sarà consentito di portare oggetti o giochi da casa; se inevitabile e su autorizzazione della Direttrice Didattica dovranno essere puliti accuratamente all’ingresso.

 

Indicazioni igienico/sanitarie

Le precondizioni per la presenza e l’accesso nelle scuole dell’infanzia di bambini, genitori o adulti accompagnatori saranno le seguenti:

-         Non si dovranno avere sintomi respiratori o temperatura corporea superiore a 37.5°, anche nei tre giorni precedenti;

-         Non dovranno essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;

-         Non dovranno essere stati a contatto con persone positive (per quanto di propria conoscenza) negli ultimi 14 giorni.

NON sarà consentito l’ingresso ai locali scolastici a chiunque abbia una sintomatologia respiratoria o temperatura corporea superiore a 37.50° che dovrà restare a casa ed avvisare immediatamente la scuola.

Potrà essere effettuata la rilevazione della temperatura corporea all’ingresso.

Il ritorno a scuola sarà consentito solo in presenza di un certificato medico di avvenuta guarigione.

Resta confermato che per i bambini di età inferiore a 6 anni non è previsto l’obbligo di indossare la mascherina.

 

Accoglienza e ricongiungimento

L’accoglienza in entrata ed in uscita dei bambini avverrà scaglionata con ingresso presso il cortile della scuola da Via Capirone, ove sarà organizzata una zona di accoglienza con un percorso guidato che porterà in corrispondenza dell’aula in cui frequenta l’allievo. Sarà richiesto di rispettare il

distanziamento tra gli adulti evitando assembramenti da parte degli accompagnatori, e saranno previsti punti di ingresso e uscita differenziati.

L’accesso alla struttura dovrà avvenire attraverso l’accompagnamento da parte di un solo genitore o di persona maggiorenne delegata dai genitori o da chi esercita la potestà genitoriale, nel rispetto delle regole generali di prevenzione dal contagio, incluso l’uso della mascherina durante tutta la permanenza all’interno della struttura.

 

Organizzazione degli spazi

L’organizzazione degli spazi avverrà prevedendo aree strutturate, nel rispetto delle esigenze della fascia di età, anche attraverso una diversa disposizione degli arredi, affinché si possano realizzare le esperienze quotidianamente proposte, nel rispetto del principio di non intersezione tra gruppi diversi, utilizzando materiale ludico-didattico, oggetti e giocattoli assegnati in maniera esclusiva alle sezioni.

Eventuali ed ulteriori indicazioni saranno fornite a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico.


L’amministrazione e la direzione della scuola

Leinì, 06 agosto 2020